aumentare i clienti

Aumentare i clienti in 5 punti

come fare ad Aumentare i clienti

Scommetto che sono in tanti a chiedersi come aumentare i clienti per il proprio lavoro.
Ve lo dico subito. Non esiste una ricetta perfetta e molto spesso affannarsi in mille modi diversi non sempre porta a risultati entusiasmanti.
Ci sono però degli ingredienti che sono comuni a tutti e che sono indispensabili. Ecco cosa non può assolutamente mancare alla tua attività in 5 punti: Continua a leggere

facebook a pagamento

Perché Facebook non può diventare a pagamento

Facebook a pagamento? Impossibile

E’ girato sugli status di molti utenti ma ve lo assicuro. Facebook non sarà mai a pagamento… Almeno per i semplici utenti.

Le regole del gioco del social network sono chiare e non preoccupatevi che Mark Zuckerberg non ha certo bisogno di far pagare ad ognuno di noi €5.99 per guadagnare un sacco di soldi.

Chiunque abbia creduto a questa bufala, probabilmente non sa come funziona Facebook e quindi ve lo spiego ora. Continua a leggere

social media

I Social Media non mi piacciono

Ovvero come perdere clienti

Quante volte ho sentito dire “Le pagine social non le voglio perché non mi piacciono i social media”.

Va bene rispettare le decisioni di tutti ma se avete un’attività, ahimé, non avete alternative. Dovete adeguarvi ai tempi, alle mode ed ai costumi che la società impone.

Questo se volete che il vostro lavoro cresca, che i clienti aumentino e che la crisi economica non abbia anche voi tra le sue vittime. Continua a leggere

web copywriter milano

Perché avere un copywriter per la tua attività?

La domanda è (anche)perché avere un blog

Quando si decide di investire sulla propria azienda o attività, è giusto capire cosa è veramente utile per il proprio business.

In questo momento storico è particolarmente importante essere su internet, perché molto spesso i possibili clienti cercano sui motori di ricerca quello che gli serve.
Perciò se non sei rintracciabile on line, praticamente non esisti per una gran fetta di mercato.
Quindi per prima cosa è necessario avere un sito internet. Continua a leggere